facoltadiingegneriaearchitettura

Dic 052017
 

In occasione dell’undicesimo anniversario dall’entrata in vigore della  Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con  disabilità (ris. 3447/ONU), prendendo spunto dalla recente Legge  regionale sul turismo (L.R. 28 Luglio 2017, n. 16), il CUG (Comitato  Unico di Garanzia) d’Ateneo, insieme al SIA (Servizi per l’Inclusione
e l’Apprendimento), organizza una Giornata dal titolo “Sardegna  per  tutti. Turismo e fruibilità diffusa”.
L’obiettivo della Giornata è di consentire ai partecipanti (docenti,  discenti, amministratori e operatori di settore) di riflettere in  termini multi- e pluri-disciplinari, su concetti legati al tema del  turismo e della piena fruibilità e, quindi, alle problematiche  relative alla disabilità e alla piena accoglienza (per es., bollino  blu per le strutture adeguate; guide turistiche, prima accoglienza,  piena fruibilità per tutte le persone; guida turistica rivolta a tutte  le persone ecc.).
Si parte dal presupposto che i diritti delle persone con disabilità  (PcD) rientrano nell’ambito dei diritti umani e della loro  universalità. In altri termini, i diritti umani valgono per tutte le  persone, senza distinzioni di sorta.
La Convenzione sui Diritti delle persone con disabilità è stata  adottata il 13 dicembre 2006 durante la sessantunesima sessione
dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con la risoluzione  A/RES/61/106.
La Convenzione e il suo Protocollo opzionale sono stati aperti per la  firma il 30 marzo 2007. Fino al 14 maggio 2007 ci sono state 92 firme  alla Convenzione, 50 firme al Protocollo opzionale e una Ratifica  della Convenzione.
È il primo grande trattato sui diritti umani del XXI secolo ed entrerà  in vigore nel momento in cui riceverà venti ratifiche (Convenzione sui  diritti delle persone con disabilità, Comitato Italiano per L’unicef –  Onlus, Roma, 2007, p. 2).
Il Programma è disponibile al seguente link:
http://people.unica.it/nicolamelis/files/2017/12/Bozza-Convegno-13-dicembre-2017.04.12.2017.pdf
La Scheda per la richiesta del riconoscimento di crediti per attività
formative libere è disponibile al seguente link:
http://people.unica.it/nicolamelis/files/2017/12/Sardegna-accessibile_CUG_Universit%C3%A0_di_Cagliari.pdf

Nov 282017
 

Iglesias – domenica 3 dicembre 2017 – Centro Culturale di Via Cattaneo  – Via Deledda, dalle ore 9:30 alle ore 13:30 e dalle ore 15 alle ore  19:30
Ripensare il futuro del Sulcis-Iglesiente per promuoverne l’uscita  dalla drammatica crisi economica e morale in cui un modello di  sviluppo tanto consumistico quanto competitivo e violento lo ha  gettato; questo l’obiettivo del convegno organizzato ad Iglesias dal  “Comitato Riconversione Rwm per la pace ed il lavoro sostenibile”.
25 organizzazioni della società civile coinvolte nella preparazione,  14 relatori, 3 moderatori, una decina di esperti di diritto, etica,  sindacato, nonviolenza attiva, imprenditorialità ecosostenibile;  questi i numeri, evidentemente significativi, del primo evento  culturale organizzato dal giovanissimo Comitato, costituito solo nel  maggio scorso.

Programma del Convegno.
MATTINA – Inizio h. 9:30
SALUTI E INTRODUZIONE (Cinzia Guaita)
IL MONDO VISTO DA SUD: GUERRE E MIGRAZIONI
(Efrem Tresoldi, missionario comboniano – Direttore “Nigrizia”)
LA PACE NON È SILENZIO
(Cornelia I. Toelgyes – Vicedirettrice Africa Express)
L’ESPORTAZIONE ITALIANA DI ARMAMENTI NEL CONTESTO INTERNAZIONALE
(Giorgio Beretta, OPAL – Rete Disarmo)
RELAZIONI TRA FINANZA E INDUSTRIE BELLICHE
(Roberto Sedda – Fondazione Finanza Etica)
SARDEGNA: VITTIMA E COMPLICE DELLE POLITICHE DI GUERRA
(Mariella Cao – Gettiamo le Basi)
h. 11:20 -11:40 – Intervallo
PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE IN UN MONDO DI PACE
(Massimo Pallottino – Caritas Italiana – Università di Roma 3)
PROGETTIAMO INSIEME LA TRANSIZIONE VERSO UN FUTURO NON VIOLENTO…
(Teresa Piras – Centro Sperimentazione Autosviluppo)
SULCIS IGLESIENTE – EMERGENZA E PROGRAMMAZIONE
(Angelo Cremone – Sardegna Pulita)
RENDERE POSSIBILE L’IMPOSSIBILE
(Massimo Toschi – Cons. Presidenza Regione Toscana)
DIBATTITO PUBBLICO
Coordina: Roberto Loddo (Direttore resp. “Il Manifesto Sardo”)
h. 13:30 – Pausa pranzo
POMERIGGIO – h. 15:30
SINTESI E COMMENTO DELLE RELAZIONI DELLA MATTINATA
(Carlo Cefaloni – Rivista Città Nuova)
LOTTE PER LA RICONVERSIONE DELLA AERMACCHI E DELLA VALSELLA
(Elio Pagani, Franca Faita – Obiettori alle produzioni belliche)
IL SULCIS-IGLESIENTE: ASPETTI ECONOMICI E SOCIALI
(Raffaele Callia – Direttore Caritas diocesana)
IL CASO RWM ITALIA SPA
(Arnaldo Scarpa – Comitato Riconversione Rwm)
Tavola rotonda:
“POSSIAMO LAVORARE PER I MERCANTI D’ARMI?”
Partecipano:
Adriana Cosseddu (docente Diritto Penale – Università di Sassari)
Maria Elena Lacquaniti (Comm. Globalizzazione e Ambiente FCEI);
Antonio Mura (Rettore Seminario Maggiore – Cagliari)
Carlo Bellisai (Movimento Nonviolento Sardegna)
Giacomo Meloni (Segretario nazionale Confederazione Sindacale Sarda)
h. 16:50 -17:10 – Intervallo
PROPOSTE PER LA RICONVERSIONE del tessuto produttivo del Sulcis-Iglesiente
Introduce: Gabriele Casu (Architetto – Progetto Barega)
Intervengono:
Giorgio Pelosio, Giampiero Pinna, Giorgio Madeddu, Umberto Delussu,
Consorzio Turistico Iglesiente, Monika Joanni, Daniela Ducato (Edizero
– Architettura per la pace)
DIBATTITO PUBBLICO
Coordina: Daniela Paba (La Nuova Sardegna – Gruppo GiULiA Sardegna)
h. 19:00 – CONCLUSIONI

Nov 272017
 

Nei giorni scorsi è stato pubblicato nel sito della SIMAI un e-book di  Sebastiano Seatzu, Cornelis van der Mee e Pietro Contu destinato agli studenti delle  lauree magistrali di Ingegneria che, sostanzialmente, fa riferimento al programma di Matematica applicata e Calcolo numerico.
L’e-book può essere scaricato  gratuitamente dai seguenti siti, che contengono anche una descrizione  degli obiettivi e dei contenuti dell’opera:
http://cab.unime.it/journals/index.php/lecture/article/view/1663/0
http://cab.unime.it/journals/index.php/lecture/issue/archive
http://cab.unime.it/journals/index.php/lecture/index

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar