Lug 092019
 

Si comunica che è stato dato l’avvio al progetto Academy del Festival Trieste Next, che si terrà a Trieste dal 27 al 29 settembre 2019.

Il progetto Academy permetterà a un numero selezionato di studenti di laurea triennale, magistrale, master e dottorato di partecipare in modo agevolato al Festival: quattro giorni di incontri e visite in aziende e laboratori di ricerca all’avanguardia nella ricerca scientifica e tecnologica, seminari e talk con i grandi nomi della ricerca scientifica e dell’impresa innovativa, che potranno arricchire il curriculum di studi degli studenti.

I candidati potranno scegliere tra due opzioni di partecipazione, opzione 1 Festival e visite guidate in azienda (26-29 settembre 2019) o opzione 2 Festival  (27-29 settembre 2019), con la possibilità, per chi lo volesse, di fare inoltre dei colloqui di lavoro con le aziende partner della manifestazione.

Le candidature dovranno essere inviate entro il 21 luglio 2019.

Il programma completo della manifestazione sarà disponibile sul sito www.triestenext.it nelle prossime settimane. Tra gli ospiti confermati vi saranno: Marc Mézard, direttore Ecole Normale Supérieure di Parigi, fisico e studioso delle reti neurali; Peter Wadhams, docente di Ocean Physics University of Cambridge, tra i massimi esperti mondiali di riscaldamento globale; Federico Faggin, fisico, inventore e imprenditore italiano, inventore del microchip; Barbara Cominelli, direttore marketing e operations Microsoft Italia; Giovanni Ziccardi, docente di Informatica giuridica Università di Milano; Antonio Moschetta, medico e docente di Medicina Interna, Università di Bari e titolare del progetto di ricerca AIRC su metabolismo dei tumori e regolazione genica; Sabina Leonelli, docente di Filosofia e storia della scienza, Università di Exeter; Cosimo Accoto, research affiliate MIT-Massachusetts Institute of Technology di Boston, autore de Il mondo ex machina. Cinque brevi lezioni di filosofia dell’automazioneMarco Landi, già presidente e chief operating officer Apple; Fabrizio Renzi, direttore ricerca IBM Italia; Nicola Palmarini, program manager e AI Ethics Lead MIT-IBM Watson AI Lab; Massimo Polidoro, scrittore, giornalista, segretario nazionale Cicap.

Per ulteriori informazioni sul progetto è possibile scaricare la LOCANDINA e il BANDO.

Inoltre a  questo link è possibile trovare una prima serie di risposte ai dubbi più comuni.

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar