Nov 082018
 

Istituto Gramsci della Sardegna

in collaborazione con

Centro interdipartimentale GramsciLab

 

I Ciclo di seminari

Stato, lavoro e capitale globale

Le dinamiche del conflitto capitale-lavoro e il ruolo degli Stati

 

16 novembre 2018 ore 17.00

Ex-Aula Magna Scienze Politiche  – via S. Ignazio 78, Cagliari

 

 

Francesco Petrini

Capitalismo o democrazia. Gli anni 70 e la breve vita felice del keynesismo

 

La lezione intende illustrare origini e carattere della crisi degli anni Settanta del XX secolo nei paesi del capitalismo avanzato, con un approfondimento sull’Italia.

La crisi degli anni Settanta è una delle grandi crisi che hanno punteggiato la storia del capitalismo, segnando un passaggio di epoca. Contrariamente alla vulgata, la crisi non fu il prodotto di uno shock esogeno, quale il quadruplicarsi dei prezzi del petrolio. Essa fu piuttosto il risultato dei processi di sviluppo e delle dinamiche politiche dei decenni precedenti. Nel produrre la crisi convergono diversi fattori: un’inflessione della profittabilità, derivante dal sovraffollamento dei mercati; l’inasprirsi della conflittualità sociale; l’indebolirsi dell’egemonia statunitense.

Il caso italiano rientra perfettamente nella casistica della crisi generale. La risposta che le classi dirigenti diedero fu espressione delle condizioni sociali e politiche del momento. Inflazione e svalutazione, in risposta al crollo del vincolo esterno e all’irrobustirsi di quello interno, tennero a galla l’economia e diedero respiro ai profitti. Alla fine del decennio l’avvio del cambiamento nei rapporti di forza interni e internazionali aprì la via alla stabilizzazione monetarista che ha posto le basi della nostra epoca

 

Discussant interno: Gianluca Borzoni (Dipartimento di Scienze Sociali e delle Istituzioni, UniCa)

 

Francesco Petrini è Professore associato di Storia delle relazioni internazionali presso il Dipartimento di Scienze politiche, giuridiche e studi internazionali dell’Università di Padova. I suoi interessi di ricerca ruotano attorno alla connessione tra assetti socio-economici e dinamiche internazionali. In particolare si è occupato della collocazione dell’economia italiana nel sistema internazionale, di integrazione europea, della crisi degli anni ’70, del dibattito sulle multinazionali e della storia dell’industria petrolifera.

info: gramscilab@gmail.com

 

 

Con il patrocinio di

 

Università degli Studi di Cagliari

Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport

della Regione Autonoma della Sardegna

 

 

Locandina Francesco Petrini

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar