Ott 142015
 

Alla cortese attenzione del

decano della Facoltà di Studi Umanistici

Prof.ssa Patrizia Mureddu

 

Proposta di candidatura

 

Cari colleghi, desidero informarvi che, dietro invito di alcuni colleghi, presento la mia candidatura alla carica di Presidente della Facoltà di Studi Umanistici per il prossimo triennio 2015-18, che verrà assegnata mediante le elezioni da parte dei docenti afferenti al Consiglio di Facoltà, nella seduta che si terrà il giorno 20 ottobre p.v. (o in seconda convocazione il 22 ottobre p.v.).

Desidero in primo luogo ringraziare coloro che mi hanno invitato a farlo, attestandomi così la loro stima e fiducia, che spero di non disattendere qualora la candidatura andasse a buon fine.

Sappiamo tutti che la forma assunta dalle Università con la riforma Gelmini prevede, oggi, che le Facoltà assolvano compiti di “strutture di raccordo tra più Dipartimenti, con funzioni di coordinamento e razionalizzazione delle attività didattiche, nonché di gestione dei servizi comuni ad esse inerenti” (cito dallo Statuto). La figura del Presidente, dunque, ha funzioni di raccordo e “cura i rapporti con i Dipartimenti ed i corsi di studio o di classe; sovraintende alla gestione degli spazi, delle attrezzature e degli strumenti destinati alle attività formative” (cito ancora dallo Statuto). Le Facoltà, oggi, stanno vivendo un’evoluzione e un momento di passaggio, con la prospettiva di transitare, in futuro, verso nuove forme e funzioni; in considerazione di ciò, ritengo non sia opportuno presentare un vero programma di azioni ed interventi, quanto invece continuare ad assicurare il massimo impegno per garantire un’efficiente gestione della nostra struttura, seguendone l’evoluzione, ma pronti ad accogliere eventuali segnali di innovazione, nella prospettiva di farle raggiungere livelli sempre più alti e al passo con i corrispondenti organismi nel panorama degli Atenei italiani.

Nella consapevolezza che il nostro lavoro, oltre alla ricerca scientifica e alla didattica, consista anche nella partecipazione attiva alla “gestione” dell’Ente, attraverso quegli organi che ci permettono di poter svolgere l’attività di ricerca e di didattica, accolgo l’invito dei colleghi e ringrazio fin d’ora tutti coloro che vorranno accordarmi la loro fiducia sostenendo la mia candidatura.

Rossana Martorelli

14 ottobre 2015

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar