Mar 292021
 

Il seminario offre un caso di studio per riflettere operativamente sui nuovi modelli di organizzazione della produzione all’interno del settore delle industrie culturali e creative.

Punto di partenza della discussione sarà la presentazione di Ivan Moliterni, studioso di linguaggi visuali e giornalista, che illustrerà il caso del Laboratorio Aperto di Modena (https://laboratorioapertomodena.it/).
Discuteranno l’intervento Antioco Floris e Diego Cavallotti, studiosi delle discipline di cinema, televisione e media audiovisivi, e il sociologo economico Marco Zurru. Durante le relazioni sarà possibile per i/le partecipanti intervenire o proporre nella chat zoom quesiti e commenti, che potranno offrire ulteriori spunti alla discussione.

Il seminario, inserito nelle attività di approfondimento del Corso di Sociologia della produzione e dei consumi multimediale del CdL magistrale in produzione multimediale, è aperto alla partecipazione attiva di studentesse e studenti del corso e altri/e partecipanti interessati/e (non è previsto il riconoscimento CFU liberi). Coordinerà i lavori Clementina Casula, docente del corso (per info: clcasula@unica.it).

Di seguito, il link di invito e le credenziali per partecipare all’evento su piattaforma zoom e le locandine (realizzate da Attilio Baghino).

https://us02web.zoom.us/j/87554778787?pwd=L0xDb0FaWmIzQXpVckxHWjRaVEtVdz09

ID riunione: 875 5477 8787
Passcode: 649192

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar